(253)

Stasera in TV Sport Outdoor presenta il nuovo programma TV di SKYRUNNING

26 settembre 2017 19:43
More videos
253
Views

Stasera in TV Sport Outdoor presenta il nuovo programma TV di SKYRUNNING.

Stasera in TV Sport Outdoor presenta 2017 SKYRACE. Quest’estate il Trentino, Val di Fassa – terra di grandi eventi sportivi, grazie alla ricchezza del territorio dove si incontrano montagne ghiacciate, fiumi, torrenti e laghi, diventa puntualmente lo spazio ideale per ospitare le competizioni di mille discipline diverse, che attirano decine di migliaia di concorrenti da tutto il mondo. Fra le gare SkyRunning – Su “Dolomite Sky Race di Canazeiprogrammi TV si vede buona parte del percorso del verticale “World Circuito” molto estremo, con la corsa di 24 km. In queste gare si cono 99 maestri e 300 concorrenti provenienti da 28 nazioni. Un anno fa ricordiamo un record della gara fissato in ben 31 minuti e 34 secondi.

stasera in tv Sport Outdoor Domoliti Skyrace programm tv online streaming italia gratis

Stasera in TV Sport Outdoor – Dolomiti SkyRace 2017

La corsa SkyRace si sviluppa su 23,5 km (12 km in salita e 11,5 km in discesa), che cambiano da terra a ghiaia. La corsa inizia e termina in Piazza Marconi, Canazei (1.450 mt.), L’altezza massima è sul Piz Boè è 3.152 mt., Il dislivello in salita è di 1.950 mt.

L’atleta che vanta il maggior numero di vittorie è invece Urban Zemmer, primo nel 2009, 2000, 2011 e 2014. Sotto l’arco arancio di metà gara transita davanti a tutti Patrick Facchini, il trentino di Roncole compassato nel ciclismo, che indossa i colori del team La Sportiva. Anche il “Vertical” kilometro è in grado di regalare al pubblico ed ai concorrenti scenari di grande suggestione: in questi programmi tv sullo sfondo vediamo il gruppo del Sella: dietro a Facchini si presenta lo svizzero Renni Bonnè. Questo versante della montagna non è servito da impianti di risalita, il pubblico che si distribuisce lungo il percorso è numeroso. I concorrenti usano i bastoncini per aumentare la capacità di spinta. Altri, invece, ne fanno a meno. I concorrenti vengono suddivisi per fasce di merito e lanciati verso la vetta a intervalli regolari, in modo da evitare imbottigliamenti nei punti più stretti del sentiero. Facchini avanza sulla forcella del tracciato, visibile dal fondo valle. Patrick, classe 1988, è stato ciclista dilettante e poi professionista fino al 2014. Lanciato verso la vittoria con il vantaggio accumulato, sembra tornare tutto in discussione negli ultimi 10 minuti della sua ascesa, quando il tempo peggiora e comincia a piovere. Un cambiamento che procura forse qualche fastidio al pubblico, ma non certo agli atleti che anzi gradiscono il calo di temperatura. Patrick Facchini, vincitore, è sorpreso positivamente: “Sono molto felice del risultato. Ho sentito che le mie condizioni fisiche erano buone e la pista è abbastanza adatta a me “. Il vincitore tra le atlete femminili, Axel Mollaret, testimonia:” Sono venuta qui a Canazei con l’esatto scopo di vincere la gara!”. Complimenti per la determinazione!…e buona visione a tutti!

Stasera in TV Sport Outdoor guarda i migliori programmi televisivi di skyrunning, skyrace su Viblix TVWeb in streaming video online gratis in Italia.

(253)