37
Views

Formula 1 a Barcellona: le Mercedes in prima fila, le Ferrari inseguono.

Lewis Hamilton conquista la sua settantaquattresima pole position sul circuito di Barcellona, precedendo di un soffio il compagno di scuderia Bottas.

In seconda fila le due Ferrari con Vettel (+ 0:132) e Raikkonen (+ 0:439). In terza fila partiranno le due Red Bull di Verstappen e Riciardo.

Nelle ultime due gare (in Cina e in Azerbaigian) le Ferrari non hanno raccolto molto, anche se per in qualifica e per la maggior parte della gara hanno dato l’impressione di esprimere più potenza delle Mercedes. Ciononostante, sembra che i due piloti Ferrari abbiano smarrito (chi per un motivo, chi per un altro) la lucidità mostrata nelle prime due righe, facendo riaffiorare nella mente alcuni episodi che hanno caratterizzato lo scorso campionato mondiale. Speriamo quindi di recuperare l’approccio vincente delle prime corse di questa stagione (Australia e Bahrein) e vedere una (anzi due) Ferrari protagoniste domani.

Piccola bagarre sul regolamento. La Ferrari ha introdotto un nuovo specchietto, attaccato alla barra di protezione. Gli altri team hanno protestato, facendo notare che questa soluzione migliora il profilo aereodinamico della vettura. Dopo un’analisi della soluzione tecnica, la Ferrari è stata invitata a tornare alla soluzione dello specchietto classico a partire dal prossimo GP di Montecarlo, oppure modificare il profilo aereodinamico del nuovo specchietto.

Anche questa volta, cruciale sarà la strategia per le soste, I top drivers puntano ad una gara con una sola sosta, prolungando lo slancio con le gomme soft, per poi utilizzare le intermedie fino alla fine. Non è detto però che la velocità di deterioramento dei pneumatici lo permetta e, in questo caso, le soste dovranno essere per forza due, con conseguente scelta più complessa per il tipo di gomme da utilizzare nei diversi segmenti di gara. Insomma: ci sarà da lottare!

In attesa del semaforo verde nel GP di Spagna, mettiti anche tu alla guida di un bolide rosso su Rossocorsa Racing TV!

 

(37)

Formula 1 a Barcellona: le Mercedes in prima fila, le Ferrari inseguono.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>